Libri  L'officina di Vulcano  [1]

L'officina di Vulcano

Antiche ferriere dell'alta Versilia e della Garfagnana
Franche Tirature, Pietrasanta, 2007

CopertinaVulcanoAttraverso immagini in bianco e nero, le ferriere sembrano ancora oggi luoghi del mito dove acqua e fuoco concorrono, sapientemente dosati dall'uomo, a produrre ferri da cavallo, chiodi, borchie, inferriate, cancelli, grate, vanghe e rastrelli.
Il percorso si snoda attraverso le ferriere di Candalla, Cardoso, Piè Lucese, Gombitelli, Pescaglia, Pomezzana e Fabbriche di Vallico in una sorta di itinerario magico che può apparire lontano, un po' fuori del tempo e invece ancora così attivo e vivace.
Il libro documenta e interpreta con toni intensamente lirici una parte di storia della Lucchesia  che sopravvive ancora con i suoi magli azionati dall'energia idrica, forni fumanti, incudini e martelli. Le foto ci rappresentano uomini che, in antichi casolari, forgiano accanto a nuovi attrezzi ancora vanghe, rastrelli, arnesi legati alla civiltà contadina.
Le immagini sono un lavoro attento sulla luce, sui chiaro-scuri di questi ambienti che mettono incredibilmente in risalto le cose e gli uomini. I gesti che il fotografo cattura sono ripetuti nel tempo: è il valore della liberazione data dal lavoro. Per questo si è scelto il titolo "Officina di Vulcano" per rievocare l'ambiente mitologico dove il lavoro avvicina l'uomo al divino: in una grotta Vulcano forgiava le sue armi metalliche.

Vai alle immagini